Tipi di trasmissioni a catena industriali

L'uso delle catene nei sistemi di movimento risale a secoli fa, quando un solo pezzo di metallo era sufficiente per spostare un peso notevole. Oggi, i progressi nei materiali di precisione e nei processi di produzione consentono ai progettisti di utilizzare le catene in applicazioni più sofisticate. Nelle installazioni remote, l'assenza di lubrificazione e la lunga durata sono i principali vantaggi dell'utilizzo di una catena. La catena a rulli è il design industriale più comune, costituito da cinque sottocomponenti di base. Ciascuno di questi componenti è realizzato con tolleranze strette e trattato termicamente per massimizzare le prestazioni.

In una seconda forma di realizzazione dell'invenzione, una catena senza fine comprende una pluralità di maglie. Ciascun collegamento è collegato a un altro tramite un elemento di collegamento, come un perno o una boccola. L'elemento di collegamento guida le varie maglie in una catena senza fine premendole insieme. Ogni maglia ha due aperture all'estremità ed è supportata da una boccola centrale. La maglia interna 32 è fissata rigidamente ad una boccola 28 mediante un perno o un accoppiamento a pressione.

Una catena a sommità piatta in acciaio a scorrimento rettilineo include una serie di barili e piastre superiori a forma di cerniera. Ogni maglia è collegata da un perno, che è inserito attraverso un barilotto nella piastra superiore e trattenuto da press-fit. Questi perni si articolano nella canna del collegamento successivo. Una serie di questi anelli forma una catena infinita. Una linea centrale 100 divide ciascuna maglia e le maglie di guida esterne in due file. Questa partizione viene eseguita dai perni e dalle boccole.

Un altro tipo di catena è la catena a rulli. Queste catene sono comunemente utilizzate per la trasmissione di potenza meccanica in molti diversi tipi di macchinari, comprese automobili, biciclette e macchine per la trafilatura di cavi e tubi. Queste catene sono azionate da ruote dentate chiamate pignoni. Sono un modo affidabile e semplice per trasferire potenza meccanica. I vantaggi dell'utilizzo di queste catene sono molti. Sono altamente adattabili, facili da installare e richiedono poca manutenzione. Le caratteristiche di base di una trasmissione a catena includono stabilità del rapporto, durata, assenza di slittamento e capacità di azionare più alberi da un'unica fonte di alimentazione.

La catena a lamelle è un'alternativa alle catene a rulli. È costituito da serie alternate di collegamenti a perno e le sue lame sono progettate per essere silenziose. Queste catene hanno due tipi di giunti, la piastra di collegamento centrale è montata a pressione sui perni e le piastre di collegamento interne sono disposte tra le coppie di piastre di guida. I perni sono distanziati nella direzione del movimento e la catena a lamelle è destinata a scorrere sulle pulegge e non a innestare i pignoni.

Le catene in acciaio per ingegneria sono state sviluppate nel 1880 e sono utilizzate in trasportatori, elevatori a tazze e collegamenti di tensione. Sebbene siano utilizzate raramente negli azionamenti, le catene in acciaio per ingegneria sono necessarie per molti tipi di applicazioni industriali. Devono essere progettati per sopportare carichi di trazione, flessione e taglio. Devono inoltre soddisfare vari requisiti dimensionali e resistere alla lubrificazione. Diversi tipi di usura sono comuni nelle catene per impieghi gravosi e alcuni tipi sono utilizzati in più di un'applicazione.

Share your love
it_ITIT