Vantaggi di un riduttore epicicloidale di precisione

Un riduttore epicicloidale funziona mettendo due ingranaggi diversi in cerchio. Questi ingranaggi sono collegati da un vettore. Quando girano, gli ingranaggi del sole e del pianeta si uniscono in modo che i cerchi di inclinazione rotolino senza scivolare. L'ingranaggio solare, invece, è collegato all'ingranaggio di terra tramite un albero. Gli ingranaggi di questo sistema possono essere utilizzati per una varietà di scopi. Di seguito sono elencati alcuni dei vantaggi di un riduttore epicicloidale.

L'ingombro ridotto degli ingranaggi epicicloidali si traduce in un'elevata dissipazione del calore. In alcune applicazioni sono necessari raffreddamento e lubrificanti per prestazioni ottimali. Oltre al raffreddamento, i lubrificanti riducono il rumore e le vibrazioni nel sistema di ingranaggi. Per questo motivo, sono comunemente usati nelle applicazioni di produzione. La tecnologia ANSYS viene utilizzata per la simulazione degli ingranaggi. Oltre a fornire un eccellente strumento di calcolo, questa tecnologia può essere utilizzata anche per progettare un riduttore epicicloidale.

Il riduttore epicicloidale è un dispositivo meccanico che aumenta la coppia e riduce la velocità dei rulli. Può essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni, comprese macchine da taglio, trapani e iniettori di tubi a spirale. La sua uscita flangiata è adatta per applicazioni con coppia fino a 113.000 Nm. Sono disponibili anche riduttori epicicloidali con uscita mandrino per applicazioni con coppia fino a 113.000 Nm.

Un riduttore epicicloidale è un dispositivo meccanico compatto che riduce la velocità di un albero di ingresso rotante. Questo riduttore è progettato con molti denti e una bassa inerzia, il che lo rende una scelta desiderabile per applicazioni con vincoli di spazio. È anche compatibile con motori elettrici, a gas e diesel. Un riduttore epicicloidale è il tipo di riduttore più popolare per una varietà di applicazioni. Gli ingranaggi in un riduttore epicicloidale possono essere posizionati ad angoli diversi per un rapporto di riduzione specifico.

Se utilizzati in un'automobile, i riduttori epicicloidali offrono un'alternativa compatta ai normali riduttori a pignone e ingranaggio. Sono altamente resistenti e possono essere utilizzati per un'ampia gamma di applicazioni, tra cui automobili, aeroplani e motocicli. Un riduttore epicicloidale è anche una scelta eccellente per applicazioni con vincoli di spazio. Le sue dimensioni ridotte e il design compatto lo rendono ideale per veicoli di piccole dimensioni, ma consentono anche all'utente di sfruttare appieno l'elevata coppia offerta dal sistema di ingranaggi epicicloidali.

I rapporti di trasmissione dei riduttori epicicloidali possono arrivare fino a cinque. I rapporti di trasmissione più elevati possono essere raggiunti con un riduttore epicicloidale azionato da ingranaggio solare. L'uscita può essere invertita per fornire un diverso rapporto di trasmissione (i=0,8 o i=1,25). Un ingranaggio planetario può anche essere a trasmissione diretta, consentendogli di fungere da "2a marcia" in un mozzo con cambio a tre velocità.

Gli ingranaggi planetari sono disposti come la Via Lattea, con il sole al centro e i pianeti in orbita attorno al sole. I due ingranaggi sono collegati da un supporto che consente loro di ruotare e ingranare insieme. Il supporto funge anche da albero di uscita e l'anello collega i due. Questo design consente agli ingranaggi planetari di ruotare insieme, motivo per cui a volte viene chiamato "ingranaggio solare".

Condividi il tuo amore
it_ITIT